ISEE

Cos’è l’ISEE :

L’ISEE è lo strumento di valutazione, attraverso criteri unificati, della situazione economica di chi richiede prestazioni sociali agevolate o l’accesso a condizioni agevolate ai servizi di pubblica utilità.

L’ISEE, quindi, consente alle amministrazioni pubbliche, sulla base delle effettive condizioni economiche dell’interessato e del suo nucleo familiare, di concedere l’accesso a condizioni agevolate a determinati servizi o agevolazioni tariffarie.

La normativa relativa all’ISEE è stata aggiornata dal Decreto Presidente Consiglio dei Ministri n. 159/2013 «Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell’Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE)», cui ha fatto seguito più recentemente il Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali del 7 novembre 2014 «Approvazione del modello tipo della Dichiarazione Sostitutiva Unica a fini ISEE, dell'attestazione, nonché delle relative istruzioni per la compilazione ai sensi dell'articolo 10, comma 3, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159».

Con decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze n. 363 del 29 dicembre 2015, pubblicato nella sezione pubblicità legale del sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sono stati approvati i nuovi modelli ISEE e le relative istruzioni che sostituiscono, a far data dal 01 gennaio 2016, la precedente modulistica. Resta fermo, invece, il precedente modello di attestazione allegato al citato decreto del 7 novembre 2014. (Messaggio INPS N. 7665 DEL 30.12.2015)

Le informazioni richieste per il calcolo ISEE vanno riportate nell’apposita Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) e riguardano la composizione del nucleo familiare, la situazione reddituale e il patrimonio mobiliare ed immobiliare di ciascun componente il nucleo familiare.

 

Come e dove richiedere l’ISEE:

Per effettuare il calcolo ISEE occorre compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU).

È possibile presentare la DSU e acquisire l’attestazione ISEE direttamente collegandosi al sito internetwww.inps.it nella sezione “Servizi on-line” – “Servizi per il Cittadino”.

Per accedere al portale ISEE è necessario essere in possesso del PIN, dispositivo rilasciato dall’INPS.

Il PIN può essere richiesto tramite procedura on line, accedendo all'apposita sezione del sito INPS.

Nel caso di presentazione della DSU tramite il portale INPS il cittadino è supportato da un percorso di acquisizione telematica assistita che è di guida ed orientamento in tutta la fase di inserimento delle informazioni da auto dichiarare.

La DSU può essere presentata anche ai CAF convenzionati con l’INPS o alla sede dell’Inps di Pordenone (piazzetta del Portello 1, primo piano).

Presso i locali dell’INPS di Pordenone sono a disposizione due postazioni dotate di computer riservate a coloro che volessero inserire in modo autonomo le proprie DSU (non è presente un servizio di consulenza).